Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy   

Scopri il ricco programma di seminari e convegni di Fuels Mobility.

La capienza delle sale convegni è stata limitata nel rispetto delle regole anti-covid: l’accesso avverrà tenendo conto della data di prenotazione.
Una volta raggiunto il numero massimo di partecipanti non sarà possibile entrare fino al momento in cui non si liberi un posto (gli spazi per le attese sono molto limitati).

  • Reset filtri

10:00 - 12:00

I NUOVI CARBURANTI E I VETTORI ENERGETICI E LA LORO INTEGRAZIONE NELLA RETE DI RIFORNIMENTO

GNL e BioGNL, biometano, GPL e bioGPL, biocarburanti, LCLF, carburanti sintetici, idrogeno ed elettrico, sono i vettori energetici ad oggi disponibili e che si devono intergrare nella nuova rete di rifornimento. Quali sono le difficoltà e quali le soluzioni? In questo convegno esperti e operatori del settore presenteranno le loro soluzioni e risponderanno alle domande.

12:00 - 13:00

VOICE PAYMENTS – IL FUTURO È ARRIVATO

Innovative Payments come strumenti di marketing e fidelizzazione

 

Workshop a cura di Intrapresa

 

 

Il trend era già evidente da prima, ma le vicende degli ultimi due anni hanno dato un forte impulso al processo di digitalizzazione dei pagamenti verso la cosiddetta cashless society.

Ritenuti più sicuri, i sistemi di pagamento contactless sono stati preferiti dagli utenti e per la prima volta nel 2021 il valore dei pagamenti digitali ha superato il transato in contanti.

La gran parte degli utenti ha così potuto apprezzare oltre alla sicurezza anche la comodità d’uso dei pagamenti digitali e dichiara di preferire gli acquisiti presso negozi che accettano le più moderne forme di pagamento.

Anche il settore della distribuzione carburanti è oggi, più che mai, chiamato a raccogliere la sfida del digitale, e non soltanto per mero adeguamento ai numerosi obblighi normativi, ma per cogliere un’importante opportunità di business.

Intrapresa, da sempre attenta alle innovazioni, ha introdotto già da qualche anno i Mobile Payments nel settore e per prima in Europa i Voice Payments, un’esperienza utente innovativa che promette di essere dirompente.

Se ne parlerà in questo seminario con la prima stazione di servizio in Italia ad aver adottato questa tecnologia.

 

14:00 - 16:00

LA SFIDA TRA LE DIVERSE FONTI ENERGETICHE PER I TRASPORTI, SPERANZE, SOGNI O REALTÀ

Tanti vettori energetici per una mobilità sempre più green. Partendo dalle nuove esigenze del consumatore il convegno farà il focus sulla risposta degli operatori e sugli investimenti necessari per l’adeguamento della rete distributiva.

15:00 - 16:30

DAL DISTRIBUTORE CARBURANTI ALLA STAZIONE PER IL SERVIZIO ALLA MOBILITÀ PROSPETTIVE PER LO SVILUPPO DEL BUSINESS DELL’ENERGIA

A cura di Quotidiano Energia

 
Dopo una breve presentazione sulla rivoluzione nella mobilità che i massicci investimenti nel settore automotive generano nella domanda di veicoli a minor impatto ambientale (non solo elettrico, ma anche gas e biocarburanti) e sulle priorità conseguenti negli investimenti degli stakeholder della rete carburanti (dalle imprese multinazionali alle imprese nazionali proprietarie degli assets fino ai gestori), saranno discusse le innovazioni tecniche e normative per consentire alle stazioni per il servizio alla mobilità di diventare soggetti autoproduttori di energia elettrica, gestori di tutte le utenze della stazione (carburanti liquidi e gassosi, lavaggio, ristorazione e infrastrutture di ricarica con sistemi di accumulo per gestione ottimale consumo e ricarica veicoli) e, anche, in grado di fornire servizi alla rete elettrica nazionale, incrementando così la quota di business relativa all’energia.

16:30 - 18:00

STAZIONI DI RIFORNIMENTO A IDROGENO- TEMPI, COSTI E MODALITA’ PER LA REALIZZAZIONE DI UNA RETE DI DISTRIBUZIONE

In collaborazione con H2IT

 
L’Agenzia Internazionale dell’Energia, la Commissione Europea, numerosi esperti e rappresentanti della Pubblica Amministrazione ritengono che l’idrogeno sia fondamentale per riuscire ad azzerare le emissioni nei trasporti pubblici e ridurre l’inquinamento atmosferico. Molte aziende stanno lavorando alla produzione di camion, autobus, autoveicoli e treni di nuova generazione ma l’impiego dell’idrogeno per i trasporti potrebbe essere frenato dalla mancanza di una rete rifornimento.
Il convegno farà il punto sui prossimi passi per creare una rete distributiva distribuita sul territorio nazionale.

10:00 - 13:00

SMART MOBILITY: LA NECESSITA’ DI RIDISEGNARE L’ASSETTO DELLA RETE

La spinta alla mobilità green ha cambiato le esigenze del consumatore. Quali saranno i servizi in store e mobile che dovranno essere previsti nella nuova stazione di servizio e quale impatto avrà questa trasformazione nell'ambito urbano ed extra urbano e sulle preferenze dei consumatori?

14:30 - 16:30

DIGITALIZZAZIONE E NUOVE TECNOLOGIE ALLEATI PER GARANTIRE LA SICUREZZA E LA LEGALITA’ NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE CARBURANTI

L’impiego di carburanti non tracciati crea forti ricadute negative sia sull’Erario che su consumatori e imprese della filiera.

Il contrasto all’illegalità passa anche dal corretto impiego delle nuove tecnologie e dalla digitalizzazione dell’intera filiera. Controlli da remoto e in tempo reale e costante sinergia con gli Organi di controllo sono le armi di cui il settore può disporre.
Il convegno farà il punto sui risultati ottenuti con l’attuazione delle norme varate negli ultimi anni e lo sviluppo delle nuove tecnologie.

09:30 - 11:00

L'ITALIA E L'ECONOMIA CIRCOLARE: SARÀ IL BIOMETANO LA SOLUZIONE PER CONIUGARE ASPETTI AMBIENTALI, ECONOMICI E STRATEGICI?

Il biometano, in quanto fonte rinnovabile e pilastro dell’economia circolare, è universalmente considerato una soluzione immediata, efficace e strategica per la soluzione dei problemi energetici ed ambientali del prossimo futuro. Il convegno vuole fornire agli operatori, investitori (attuali e potenziali) e Decisori Pubblici un quadro realistico dello stato dell’arte del settore, mettendone in evidenza le potenzialità ma anche le le criticità che impediscono, di fatto, un largo uso di questa fonte energetica e la definitiva consacrazione del suo ruolo nell’ambito dei target ambientali fissati dalla Comunità Europea per i prossimi anni.

11:00 - 13:00

RICADUTE PER L'UTENTE E PER IL SISTEMA INTRODOTTE DAL SELF SERVICE METANO. COME ADEGUARE IL SISTEMA DISTRIBUTIVO AL NUOVO SERVIZIO

A due anni dall’entrata in vigore del decreto che semplifica le disposizioni per l’erogazione in modalità self-service del metano per auto e dopo quasi un anno dalla messa online del portale con il tutorial e le informazioni per consentire agli automobilisti di effettuare il rifornimento in autonomia, cosa cambia per gli utenti e per i distributori di metano per auto? Lo spiegheranno gli operatori del settore, impegnati in questa svolta epocale.

10:00 - 12:00

I NUOVI CARBURANTI E I VETTORI ENERGETICI E LA LORO INTEGRAZIONE NELLA RETE DI RIFORNIMENTO

GNL e BioGNL, biometano, GPL e bioGPL, biocarburanti, LCLF, carburanti sintetici, idrogeno ed elettrico, sono i vettori energetici ad oggi disponibili e che si devono intergrare nella nuova rete di rifornimento. Quali sono le difficoltà e quali le soluzioni? In questo convegno esperti e operatori del settore presenteranno le loro soluzioni e risponderanno alle domande.

12:00 - 13:00

VOICE PAYMENTS – IL FUTURO È ARRIVATO

Innovative Payments come strumenti di marketing e fidelizzazione

 

Workshop a cura di Intrapresa

 

 

Il trend era già evidente da prima, ma le vicende degli ultimi due anni hanno dato un forte impulso al processo di digitalizzazione dei pagamenti verso la cosiddetta cashless society.

Ritenuti più sicuri, i sistemi di pagamento contactless sono stati preferiti dagli utenti e per la prima volta nel 2021 il valore dei pagamenti digitali ha superato il transato in contanti.

La gran parte degli utenti ha così potuto apprezzare oltre alla sicurezza anche la comodità d’uso dei pagamenti digitali e dichiara di preferire gli acquisiti presso negozi che accettano le più moderne forme di pagamento.

Anche il settore della distribuzione carburanti è oggi, più che mai, chiamato a raccogliere la sfida del digitale, e non soltanto per mero adeguamento ai numerosi obblighi normativi, ma per cogliere un’importante opportunità di business.

Intrapresa, da sempre attenta alle innovazioni, ha introdotto già da qualche anno i Mobile Payments nel settore e per prima in Europa i Voice Payments, un’esperienza utente innovativa che promette di essere dirompente.

Se ne parlerà in questo seminario con la prima stazione di servizio in Italia ad aver adottato questa tecnologia.

 

14:00 - 16:00

LA SFIDA TRA LE DIVERSE FONTI ENERGETICHE PER I TRASPORTI, SPERANZE, SOGNI O REALTÀ

Tanti vettori energetici per una mobilità sempre più green. Partendo dalle nuove esigenze del consumatore il convegno farà il focus sulla risposta degli operatori e sugli investimenti necessari per l’adeguamento della rete distributiva.

15:00 - 16:30

DAL DISTRIBUTORE CARBURANTI ALLA STAZIONE PER IL SERVIZIO ALLA MOBILITÀ PROSPETTIVE PER LO SVILUPPO DEL BUSINESS DELL’ENERGIA

A cura di Quotidiano Energia

 
Dopo una breve presentazione sulla rivoluzione nella mobilità che i massicci investimenti nel settore automotive generano nella domanda di veicoli a minor impatto ambientale (non solo elettrico, ma anche gas e biocarburanti) e sulle priorità conseguenti negli investimenti degli stakeholder della rete carburanti (dalle imprese multinazionali alle imprese nazionali proprietarie degli assets fino ai gestori), saranno discusse le innovazioni tecniche e normative per consentire alle stazioni per il servizio alla mobilità di diventare soggetti autoproduttori di energia elettrica, gestori di tutte le utenze della stazione (carburanti liquidi e gassosi, lavaggio, ristorazione e infrastrutture di ricarica con sistemi di accumulo per gestione ottimale consumo e ricarica veicoli) e, anche, in grado di fornire servizi alla rete elettrica nazionale, incrementando così la quota di business relativa all’energia.

16:30 - 18:00

STAZIONI DI RIFORNIMENTO A IDROGENO- TEMPI, COSTI E MODALITA’ PER LA REALIZZAZIONE DI UNA RETE DI DISTRIBUZIONE

In collaborazione con H2IT

 
L’Agenzia Internazionale dell’Energia, la Commissione Europea, numerosi esperti e rappresentanti della Pubblica Amministrazione ritengono che l’idrogeno sia fondamentale per riuscire ad azzerare le emissioni nei trasporti pubblici e ridurre l’inquinamento atmosferico. Molte aziende stanno lavorando alla produzione di camion, autobus, autoveicoli e treni di nuova generazione ma l’impiego dell’idrogeno per i trasporti potrebbe essere frenato dalla mancanza di una rete rifornimento.
Il convegno farà il punto sui prossimi passi per creare una rete distributiva distribuita sul territorio nazionale.

10:00 - 13:00

SMART MOBILITY: LA NECESSITA’ DI RIDISEGNARE L’ASSETTO DELLA RETE

La spinta alla mobilità green ha cambiato le esigenze del consumatore. Quali saranno i servizi in store e mobile che dovranno essere previsti nella nuova stazione di servizio e quale impatto avrà questa trasformazione nell'ambito urbano ed extra urbano e sulle preferenze dei consumatori?

14:30 - 16:30

DIGITALIZZAZIONE E NUOVE TECNOLOGIE ALLEATI PER GARANTIRE LA SICUREZZA E LA LEGALITA’ NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE CARBURANTI

L’impiego di carburanti non tracciati crea forti ricadute negative sia sull’Erario che su consumatori e imprese della filiera.

Il contrasto all’illegalità passa anche dal corretto impiego delle nuove tecnologie e dalla digitalizzazione dell’intera filiera. Controlli da remoto e in tempo reale e costante sinergia con gli Organi di controllo sono le armi di cui il settore può disporre.
Il convegno farà il punto sui risultati ottenuti con l’attuazione delle norme varate negli ultimi anni e lo sviluppo delle nuove tecnologie.

09:30 - 11:00

L'ITALIA E L'ECONOMIA CIRCOLARE: SARÀ IL BIOMETANO LA SOLUZIONE PER CONIUGARE ASPETTI AMBIENTALI, ECONOMICI E STRATEGICI?

Il biometano, in quanto fonte rinnovabile e pilastro dell’economia circolare, è universalmente considerato una soluzione immediata, efficace e strategica per la soluzione dei problemi energetici ed ambientali del prossimo futuro. Il convegno vuole fornire agli operatori, investitori (attuali e potenziali) e Decisori Pubblici un quadro realistico dello stato dell’arte del settore, mettendone in evidenza le potenzialità ma anche le le criticità che impediscono, di fatto, un largo uso di questa fonte energetica e la definitiva consacrazione del suo ruolo nell’ambito dei target ambientali fissati dalla Comunità Europea per i prossimi anni.

11:00 - 13:00

RICADUTE PER L'UTENTE E PER IL SISTEMA INTRODOTTE DAL SELF SERVICE METANO. COME ADEGUARE IL SISTEMA DISTRIBUTIVO AL NUOVO SERVIZIO

A due anni dall’entrata in vigore del decreto che semplifica le disposizioni per l’erogazione in modalità self-service del metano per auto e dopo quasi un anno dalla messa online del portale con il tutorial e le informazioni per consentire agli automobilisti di effettuare il rifornimento in autonomia, cosa cambia per gli utenti e per i distributori di metano per auto? Lo spiegheranno gli operatori del settore, impegnati in questa svolta epocale.