PROGRAMMA PRELIMINARE

(agg. 14 settembre 2021)

 

 

6 Ottobre 2021

 

 

Ore 10- 12

I NUOVI CARBURANTI E I VETTORI ENERGETICI E LA LORO INTEGRAZIONE NELLA RETE DI RIFORNIMENTO

GNLe BioGNL, biometano, GPL e bioGPL, biocarburanti, LCLF, carburanti sintetici, idrogeno ed elettrico, sono i vettori energetici ad oggi disponibili e che si devono intergrare nella nuova rete di rifornimento. Quali sono le difficoltà e quali le soluzioni? In questo convegno esperti e operatori del settore presenteranno le loro soluzioni  e risponderanno alle domande

 

Partecipano :

Andrea Arzà - Presidente Federchimica Assogasliquidi

Marina Barbanti - Direttore generale unem

Mariarosa Baroni – Presidente NGV Italy

Diamante Menale – Presidente Assocostieri

Flavio Merigo – Presidente Assogasmetano

Dante Natali- Presidente Federmetano

Andrea Rossetti - Rappresentante Assopetroli-Assoenergia

Paolo Uggè – Presidente FAI

Rappresentante H2IT

 

Modera: Gabriele Masini – Direttore Responsabile Staffetta Quotidiana*

 

 

Ore 14-16

LA SFIDA TRA LE DIVERSE FONTI ENERGETICHE PER I TRASPORTI, SPERANZE, SOGNI O REALTÀ

 

Tanti vettori energetici per una mobiità sempre più green. Partendo dalle nuove esigenze del consumatore il convegno farà il focus sulla risposta degli operatori e sugli investimenti necessari per l’adeguamento della rete distributiva.

  

Ore 16.30-18

STAZIONI DI RIFORNIMENTO A IDROGENO- TEMPI, COSTI  E MODALITA’ PER LA REALIZZAZIONE DI UNA RETE DI DISTRIBUZIONE.  

In collaborazione con H2IT

L’Agenzia Internazionale dell’Energia, la Commissione Europea, numerosi esperti e rappresentanti della Pubblica Amministrazione ritengono che l’idrogeno sia fondamentale per riuscire ad azzerare le emissioni nei trasporti pubblici e ridurre l’inquinamento atmosferico.
Molte aziende stanno lavorando alla produzione di camion, autobus, autoveicoli e treni di nuova generazione ma l’impiego dell’idrogeno per i trasporti potrebbe essere frenato dalla mancanza di una rete rifornimento.

 

Il convegno farà il punto sui prossimi passi per creare una rete distributiva distribuita sul territorio nazionale. 

 

  

7 Ottobre 2021

 

 

Ore 10 – 13

SMART MOBILITY: LA NECESSITA’ DI RIDISEGNARE L’ASSETTO DELLA RETE

La spinta alla mobilità green ha cambiato le esigenze del consumatore. Quali saranno i servizi in store e mobile che dovranno essere previsti nella nuova stazione di servizio e quale impatto avrà questa trasformazione nell'ambito urbano ed extra urbano e sulle preferenze dei consumatori?

 

Partecipano :

Michela Longo –Docente PoliMi *

Sebastiano Gallitelli Segretario Generale Assopetroli-Assoenergia

Massimiliano Giannocco – Responsabile rapporti con istituzioni ed enti locali unem

Silvia Migliorini – Direttore Federchimica Assogasliquidi

Paolo Paolillo – Direttore TPER SpA

Giuseppe Sperduto – Presidente FAIB

Matteo Tanzilli – Presidente Assosharing

Rappresentanti aziende di settore

 

Modera: Romina Maurizi – Direttore Responsabile Quotidiano Energia

 

 

Ore 14.30 -16.30

DIGITALIZZAZIONE E NUOVE TECNOLOGIE ALLEATI PER GARANTIRE LA SICUREZZA E LA LEGALITA’ NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE CARBURANTI

 

L’impiego di carburanti non tracciati crea forti ricadute negative sia sull’Erario che su consumatori e imprese della filiera.

Il contrasto all’illegalità  passa anche dal corretto impiego delle nuove tecnologie e dalla digitalizzazione dell’intera filiera. Controlli da remoto e in tempo reale e costante sinergia con gli Organi di controllo sono le armi di cui il settore può disporre.

Il convegno farà il punto sui risultati ottenuti con l’attuazione delle norme varate negli ultimi anni e lo sviluppo delle nuove tecnologie.  

.

Partecipano:

Rappresentante Agenzia delle Dogane**

Maria Rita Civolani – Direzione Provinciale di Bologna Agenzia delle Entrate*

Roberto Bellini – Direttore Generale Assosoftware*

Simone Canestrelli – Vicepresidente Vicario Assopetroli - Assoenergia

Natalino Mori – Presidente Transadriatico

Eugenio Sbariggia – Responsabile normativa tributaria unem

Giuseppe Sperduto – Presidente FAIB

 

Rappresentanti aziende del settore

 

                                                                                                                          

8 Ottobre 2021

 

Ore 9.30-11

L'ITALIA E L'ECONOMIA CIRCOLARE: SARÀ IL BIOMETANO LA SOLUZIONE PER CONIUGARE ASPETTI AMBIENTALI, ECONOMICI E STRATEGICI?

 

Il biometano, in quanto fonte rinnovabile e pilastro dell’economia circolare, è universalmente considerato una soluzione immediata, efficace e strategica per la soluzione dei problemi energetici ed ambientali del prossimo futuro. Il convegno vuole fornire agli operatori, investitori (attuali e potenziali) e Decisori Pubblici un quadro realistico dello stato dell’arte del settore, mettendone in evidenza le potenzialità ma anche le le criticità che impediscono, di fatto, un largo uso di questa fonte energetica e la definitiva consacrazione del suo ruolo nell’ambito dei target ambientali fissati dalla Comunità Europea per i prossimi anni.

 

Invitati rappresentanti di :

CIB Consorzio Italiano Biogas

Piersandro Trevisan – Cluster Lombardo della Mobilità

Aziende del settore

 

 

Ore 11.00 – 13.00

RICADUTE PER L'UTENTE E PER IL SISTEMA INTRODOTTE DAL SELF SERVICE METANO. COME ADEGUARE IL SISTEMA DISTRIBUTIVO AL NUOVO SERVIZIO

 

A due anni dall’entrata in vigore del decreto che semplifica le disposizioni per l’erogazione in modalità self-service del metano per auto e dopo quasi un anno dalla messa online del portale con il tutorial e le informazioni per consentire agli automobilisti di effettuare il rifornimento in autonomia, cosa cambia per gli utenti e per i distributori di metano per auto? Lo spiegheranno gli operatori del settore, impegnati in questa svolta epocale. 

 

 

Partecipano:

Michele De Vincentis Direttore Regionale, VVdF

Mariarosa Baroni – Presidente NGV Italy

Massimilano Giannocco – Responsabile rapporti con istituzioni ed enti locali unem

Flavio Merigo – Presidente Assogasmetano

Dante Natali - Presidente Federmetano

Gian Maria Orsolini – Resp. Rete e Area Tecnico Operativa Assopetroli-Assoenergia

 

Aziende di settore

*tbc

**tbd